Contenuto: Da sapere

Da sapere

FAQ

Con il confronto si guadagnano soldi?

myNewEnergy è una ditta privata che deve rispondere ad alcuni criteri economici che ne garantiscano la gestione e lo sviluppo. Oltre al profitto, però, myNewEnergy persegue obiettivi di carattere sociale e sostenibile. La massimizzazione del profitto non è esplicitamente la ragione principale dell’esistenza di myNewEnergy. Questo viene indicato nello statuto e nell’obiettivo dell’impresa. myNewEnergy collabora anche con partner, come TopTen e Greenpeace, per mettere il confronto della corrente elettrica a disposizione del grande pubblico. I partner partecipano generalmente all’utile.

Il servizio di myNewEnergy è gratuito per il consumatore. Dato che in questo modo i fornitori di energia risparmiano soldi che altrimenti dovrebbero investire in pubblicità, sono pronti a pagare una tassa per il passaggio. Invece che con costose campagne pubblicitarie è possibile quindi avvicinare i clienti in maniera semplice e diretta. myNewEnergy riceve da tutti i fornitori di energia elettrica lo stesso importo per la stessa prestazione e collabora anche con enti publlici.

L’idea di un confronto dell’energia elettrica è nata da un progetto di sostenibilità iniziato nel 2012 e portato avanti da Christina Marchand presso comparis.ch. Ne è risultata la fondazione di myNewEnergy come spin-off di comparis.ch. Da febbraio 2015 il confrono dell’elettricità di myNewEnergy è stato integrato sul sito web di comparis.ch. La descrizione e la valutazione dei prodotti elettrici e la trasmissione ai fornitori continua ad essere eseguita ad opera di myNewEnergy. Su comparis.ch è indicato chiaramente quali pagine sono gestite da myNewEnergy. myNewEnergy mette a disposizione dei clienti di Comparis la competenza di esperti del settore dell’energia.

Per molti consumatori cambiare i prodotti elettrici rappresenta un grande ostacolo. La ricerca di informazioni sui prodotti e le procedure vere e proprie per il cambio sono diverse per ogni fornitore e richiedono spesso molto tempo. Il sito myNewEnergy raccoglie tutte le informazioni e le presenta in modo chiaro e trasparente. La procedura di cambio è ridotta a un paio di clic e all’inserimento di qualche dato. Per ogni cliente che effettua il passaggio myNewEnergy riceve una tassa dal fornitore. A seconda del cambio, l’importo varia da circa 15 a 79 CHF.  I clienti acquisiti tramite le campagne promozionali abituali costano molto di più agli approvvigionatori di energia; ciò significa che per ogni cliente che effettua il cambio su myNewEnergy, il fornitore di energia risparmia denaro. 

Mostrando pubblicamente i risultati è possibile garantire la veridicità delle informazioni fornite. myNewEnergy è sostenuti ufficialmente da SvizzeraEnergia. I voti sono stati sviluppati in collaborazione con il Sounding Board, del quale fanno parte organizzazioni per la tutela dell’ambiente e dei consumatori, aziende fornitrici di energia, Uffici federali ed esperti di settore.

Indietro a FAQ